martedì 25 settembre 2012

Punto della situazione

Domenica niente trofeo chiuppano, ho preferito fare il mio allenamento e basta, se non ne ho voglia non vado e basta.
Inoltre sapevo che per quanto dica, vado e non tiro, alla fine tiro come un matto e sali scendi come sono queste gare, mi avrebbe segnato le gambe per almeno 5-6gg.
Invece domenica mi sono fatto le mie ripetute alla croce di monte pian, con grande soddisfazione ho visto arrivare i primi tempi decenti Croce_MontePian_5x_0.4k_32.5%_rec_16:49_98bpm by dugatoandrea at Garmin Connect - Details
Cioè sotto i 6min, esattamente 5:45, che con il mio peso equivale a sviluppare 315 Watts.
Inoltre sono arrivato a farne 5, e tenere i 6min24sec.
Non è facile arrivare alla quinta ripetuta, che equivale a 900mt D+ e 900mt D-.
All'ultima ero veramente provato e quasi deciso a mollare dal male che facevano le gambe, ma ho tenuto duro!
Se riuscissi a sviluppare 315W nel fare il summano, lo farei in 38 min!!!1, mentre il mio record è di 48min.
Mentre la superpippo la farei in 1h 17 min. Bè bei sogni, non ci riuscirò mai chiaramente, ma vicino posso andare continuando a pompare con le ripetute.
Il mio cuore sembra intenzionato a battere sempre più piano, infatti 135bpm medi, con punte di 144bpm sono pochi e io sono al massimo della mia capacità muscolare, di più non riesco a spingere!!!
Sto cercando continuamente allenamenti basati su ripetute e ritmi intervallati, ma sembra non abbiano effetti. Inoltre a riposo, in particolare di notte, il mio cuore scende sotto i 30bpm, arrivando a volte a 27!!!!!!!!, e me ne accorgo perchè mi sveglio con formicolio alla mano se questa era sopra il cuore.
Holter e vari esami nel corso di ormai 15 anni, non hanno portato per fortuna a galla patologie o disfunzioni, ma se potessi trarre vantaggio da questo battito ne sarei più contento.
Chiuso sto argomento, ieri dovevo scaricare e invece da bravo mona ho fatto un'intervallato intervallato_0.5k_0.25k_3:58_4:29 by dugatoandrea at Garmin Connect - Details non proprio leggero per me che sono a digiuno di corsa in piano.
Risultato, ho sentito un fastidio al bicipite femorale, ma non gli ho dato peso.
Nella serata non sentivo quasi più nulla. Oggi mi sono sciroppato ancora ripetute in salita Via_Ortigara_4x0.6k_13%_rec_6:38_107bpm by dugatoandrea at Garmin Connect - Details ma già dalla prima il fastidio di ieri è diventato più marcato, e per non fare danni ho calato l'andatura di un bel pò. Le 4 rip previste sono state portate a termine senza problemi, e ora il fastidio e sotto controllo.
Le gambe stanno solo chiedendo pietà, e domani gliela darò, impstando un ritmo rigenerante e 6:00 su fondo erboso.
Le sensazioni sono buone anche se non sono ancora ai livelli del 2010, ma la voglia di migliorare il pb alla spippo c'è, sopratutto di fare bene.
Sicuramente meglio dell'anno scorso, le gambe rispondono bene e sento notevole reattività anche in tratti molto pendenti.
Giovedì nuovo test fino a metà summano sempre per la direttissima, tempo da battere 23:41 del 2010 per fare 570mt D+, potenza media da sviluppare 287W.
Migliore tempo di quest'anno 25min secchi!!!!!
Non ce la farò mai lo so, ma farò del mio meglio, assicurato!

4 commenti:

  1. provarci sempre e dare sempre il massimo, solo così sarai sempre soddisfatto

    RispondiElimina
    Risposte
    1. vangelo, e in ogni campo non solo nello sport

      Elimina
  2. Mi piace l'approccio che hai con i numeri! 23'41'' per 570D+ è tanta roba (siamo sui 1400 di Vam).. In bocca al lupo!

    RispondiElimina
  3. e oggi è andata ancora meglio, polverizzato il 23:41 con 23:08!!!

    RispondiElimina