mercoledì 2 ottobre 2013

10x200mt 2%

Ottimo e nuovo l'allenamento introdotto oggi.
Di solito nelle ripetute in salita, si ripercorre il tratto appena corso, a velocità blanda, intorno i 7:00.
Mentre oggi discendevo  a velocità rispattabile sotto i 5:00.
La velocità è stata media, su 200mt di asfalto con pendenza 2%.
Mi ha preparato bene mentalmente alla salita che va da posina all'inizio della val sorapache.
Sensazioni ottime e fatica minima come deve essere.
ripetute_2%_10x0.2k_rec_1':10_4:58_122bpm by dugatoandrea at Garmin Connect - Details
Domani richiamo aerobico, con ancora un nuovo tipo di workout tratto dalla lettura di questo articolo
the-balancing-act-speed-vs-endurance molto interessante.
Sintetizza il tipo di lavoro che sto portando avanti come base di molti miei lavori.
La chiave per una buona preparazione sta nell'equilibrio tra lavori aerobici e anaerobici, cercando di spostare la bilancia da una parte all'altra, a seconda del periodo e della gara che si sta preparando.
Bè niente di nuovo in questo, il segreto e capire se stessi e sentire le proprie reazioni e adattamenti ai vari lavori.
Sempre più leggo che i lavori intervallati, nelle loro mille tipologie e varietà, sono quelli che producono i migliori risultati.
Da 2 anni a questa parte li uso, non solo per la resa atletica, ma anche per mantenere vivo e divertente la corsa che altrimenti potrebbe risultare monotona e priva di stimoli.

2 commenti:

  1. Penso che la cosa più importante sia variare più che le variazioni, per mantenere alti gli stimoli e l'entusiasmo!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. variare le variazioni è il gioco è fatto!

      Elimina